Il porno torna in Cina #LegaNerd

Se avevate cancellato il vostro viaggio in Cina perché il governo aveva censurato i siti porno, ora potrete partire tranquilli.

Il comitato centrale ha infatto deciso di togliere i blocchi alla rete imposti verso i siti a tripla X; forse devono essersi accorti che censurando porno, google e youtube, nessuno utilizzava più Internet…

Via Corriere.it

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Attualità
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd