Diaspora: il Linux dei social network? #LegaNerd
di
bilebue

Oggi su Repubblica c’era un articolo sull’ultimo cazziatone beccato da facebook per la politica alquanto disinvolta con cui trattano i nostri dati personali.

Fra le varie alternative, veniva citato anche un interessante progetto chiamato Diaspora, che si propone come il nuovo social network

privacy aware, personally controlled, do-it-all distributed open source

Il progetto ora è ancora in fase di ricerca finanziatori, ma il messaggio che vuole far passare è che starebbe a FB come linux sta a windows.

Ora, non posso che applaudire, ma nel contempo sono scettico. FB, ancorchè un sito governato da nazisti con la morale di un sottovaso da gente poco aperta, è ormai uno standard de facto.

Io lo cambierei volentieri con Diaspora o che altro, ma dovrei ricominciare tutto da capo, convincere i miei amici ad iscriversi dall’altra parte, ritrovare un app che pubblichi il mio blog anche sull’altra piattaforma etc etc.

Apriamo una discussione in merito?

bilebue

quando il dito indica la luna, il nerd tira il dito
Aree Tematiche
Internet
Tag
mercoledì 19 maggio 2010 - 13:24
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd