Fight for your right to porno: Operation Titstorm. #LegaNerd
di
Zed


Questo gruppo di pranksters che si fa chiamare Anonymous ha preso di mira dei siti del governo australiano per protestare contro nuove leggi anti-porno.
Non credo di essere d’accordo con loro (la questione è complicata) ma bisogna riconoscere che hanno fatto un lavorone: prima reclutamento di volontari per l’attacco DoS (vedi volantino sopra) e poi diffusione del video (sotto) ai media per avvertire dell’attacco e rivendicarne la paternità.
Insomma, sanno il fatto loro (e non è la prima volta).

Zed

Vic20, ZX Spectrum 48K, Commodore 64, Commodore 128, IBM PC (processore 8088, 4.77MHz). Poi sono diventato un Bot.
Aree Tematiche
Internet
Tag
martedì 16 febbraio 2010 - 14:09
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd